Stai leggendo
La paura prima del colloquio

La paura prima del colloquio

Avatar
paura
Per molti, presentarsi a un colloquio di lavoro è come andare dal dentista.
I momenti che precedono l’incontro trasudano (in tutti i sensi) nervosismo e stress. Il nostro corpo, in situazioni come queste, reagisce sempre alla stessa maniera. Non possiamo intervenire più di quel tanto sulla natura, ma prenderne coscienza può aiutare a gestirsi meglio.

Una overdose di adrenalina

La nostra prima reazione in quanto esseri umani, di fronte a situazioni sfidanti, è iniettare nel sangue una bella dose di adrenalina: il battito cardiaco accelera, il sangue porta più ossigeno, le pupille si dilatano e scrutano ogni possibile fonte di pericolo. Siamo pronti allo scatto (e alla fuga).
Succede anche nei minuti prima di un colloquio, per cui il consiglio è di evitare assolutamente caffè, bibite con caffeina e anche la sigaretta (la nicotina stimola l’apporto di adrenalina).
Se ne avete la possibilità, scrollatevi un po’ per far risalire il sangue dalle gambe, dove tende a rendersi utile (pronti allo scatto). Nei colloqui, a parte in certe esperienze che spero non vi capiterà di fare mai, l’afflusso di sangue è utile solo al cervello. Da nessun’altra parte.

A me gli occhi

Inoltre, quando si è nervosi, si ha tendenza a cercare il pericolo con gli occhi, che diventano un po’ ballerini.
Concentratevi e cercate il contatto visivo con il vostro interlocutore: è dimostrato che questo è il modo migliore per decelerare il respiro e, quindi, aumentare la completezza delle frasi.

A bocca asciutta

Un’altra conseguenza dello stato di agitazione pre-colloquio è la bocca secca. Il corpo smette di produrre saliva e questo può portare ad avere l’impressione di aver bisogno di bere, se non addirittura a tossicchiare e a leccarsi le labbra. In realtà, non siete disidratati: semplicemente, siete rimasti a bocca asciutta.
Per ovviare a questo problema, potete mordicchiarvi leggermente la base della lingua, mangiare uno spicchio di limone o, semplicemente, masticare un chewing-gum. Ma mi raccomando: gettatelo prima di cominciare il colloquio (scriverò sicuramente qualcosa su questo argomento, perché ancora troppe persone arrivano nel mio ufficio ruminando come cammelli).
Cosa ne pensi?
Bellissimo
0
Interessante
0
Non so
0
Pessimo
0
Torna in cima